dat feel when trying to put on/take off your sports bra (or any tight-fitting top) the day after chest day [ - - - ]

In realtà sono non poco preoccupata because of reasons, spero finisca a breve e mi scriva che sta malissimo perché l’anestesia è finita e che è andato tutto bene e poi ci riposi tanto su, ora andrò a fare hiit e non guarderò il cellulare e non ci penserò

4 notes | Reblog
1 day ago
141,957 notes | Reblog
1 day ago

Vedi la speranza? Mi ha scritto - per dire che sta già lì. Avevo in testa che fosse domani. Forse continuerò il mio silenzio anche se soffro a sembrare stronza quando invece mi importa tanto, a me, mi importa a me di lui, della sua cazzo di vita e della sua salute. (Perché?) Mi fa male tutto quanto

2 notes | Reblog
1 day ago

Oggi è l’ultima sera disponibile
oggi è l’ultima sera disponibile
oggi è l’ultima sera disponibile prima della tre giorni
accettazione operazione osservazione spedizione
al mittente casa sua
casa che sta rinnovando montando dipingendo arredando
da settimane e settimane 
staccato da lavoro alle 18.15 mi sono vestito peggio riattaccato a casa martello pennello finito tardi anche stasera te come va
sarà davvero disponibile quest’ultima sera o devo archiviare già tutto senza andare
insieme da L come avremmo dovuto come mi dicevi avremmo fatto una di queste sere io non ti rispondo all’altro messaggio di
due sere fa io non ti scrivo forse mai più per favore scrivimi
sarà davvero disponibile quest’ultima sera prima delle stampelle o devo archiviare già tutto alle 8 e 19 

Sono andata a una fiera. Un signore panciuto in uniforme da ristorante per eventi importanti, nello stand immediatamente successivo a uno con degli abiti da sposa davanti ai quali mi ero fermata, mi si è avvicinato per chiedermi se stessi pensando alla cerimonia. Gli ho detto aprendo un sorriso che mi manca la persona da sposare, che mi faccia venire il pensiero. Ha detto che lo devo sentire, gli ho detto che ci provo ma non sta funzionando. Mi ha detto che non ci devo pensare, che la cosa a cui devo pensare è stare bene da sola e il resto andrà da sé, e che se uno non sta bene da solo, e soprattutto si accontenta di qualcuno che non aggiunge nulla di positivo alla propria vita, è tutto inutile. Altro che sposarsi. Ha ragione, e chissà, speriamo, gli ho detto. Non devi sperare, mi ha detto, se speri significa che stai cercando, e se cerchi significa che non stai bene da sola, devi stare bene da sola e poi arriverà, mi ha detto. Giusto, è così, gli ho detto, lo farò, gli ho detto tirando il pollice su, buona giornata, gli ho detto aprendo un altro sorriso. Ci sto pensando da settimane a questa cosa, sembrava di parlare con me stessa visto che è così che mi rispondo quando ci penso, ora che me l’ha detta un perfetto sconosciuto non so come mi sento

7 notes | Reblog
2 days ago
Anonymous said: i tuoi libri preferiti? :)

Mmm, senza pensarci molto direi Chiedi alla polvere di Fante, L’allegria di Ungaretti, Il conformista di Moravia. Consulto spesso il Libro di Giuditta e il Dizionario Filosofico di Voltaire per brillare quando mi sto spegnendo.

9 notes | Reblog
3 days ago
429 notes | Reblog
3 days ago
Anonymous said: puoi postare delle foto "prima/dopo"? (da come eri prima di iniziare ad andare in palestra a come sei ora? se non te la senti anche solo il bicipite). ps: la foto di 1 anno fa del tuo bicipite mi ha ispirato a iniziare a sollevare pesi, anche se solo di 2kg è un inizio :)

Dici sul serio? Non sai che piacere mi faccia leggere quel ps! :) Anche io sono partita con 2 kg per il curl, e il primo giorno non sono riuscita a usare nemmeno 1.25 kg sulla shoulder press perché era troppo peso per le mie spalle inesistenti e debolissime. Non ho dimenticato l’imbarazzo di quel giorno, ma è servito - e serve ancora, quando vedo ragazze scoraggiate che tentano di allenarsi al mio orario mi avvicino e le rimetto in sesto (ci sono anche ometti scoraggiati e quattro parole le scambio anche con loro, ahah).
Ci ho messo un po’ a rispondere ma non ho accesso frequente ai pc e quindi mi viene difficile andare a cercare foto… In più del prima ho solo foto generiche, ma ne ho trovata una che mi sembrava adatta allo scopo: quella era la mia postura standard fino a prima di iniziare in palestra, spalle perennemente chiuse in avanti; il dopo è di una settimana fa:
imageIo non credo affatto di essere grossa (è anche un po’ la posa, poi tanto per dare un’idea porto camicie 36-38 di H&M) ma tengo a specificare che la mia condizione attuale, che non pensavo di volere all’inizio, l’ho voluta tantissimo strada facendo, allenamento dopo allenamento, e non si ottiene assolutamente coi 3x12/15 di una classica scheda da ragazza che va dall’istruttore e apre timidamente la bocca per pronunciare le fatidiche parole “io voglio solo tonificare, braccia pancetta e interno coscia, per il resto sto bene così”, quindi se hai paura di aumentare troppo e non sei sicura di quello che ti stanno facendo fare (non so che obiettivi tu abbia) posso solo dirti di stare davvero tranquillissima, non succederà :) In bocca al lupo per tutto!

9 notes | Reblog
4 days ago

Ma se per ogni sfiorarsi c’è un distanziarsi così spaziotemporalmente lungo e penoso non mi lasci alternative

14 notes | Reblog
5 days ago

Non mi aveva mai detto che sono una delle sue tre migliori amiche in dieci anni che ci conosciamo. Sono cose che uno sente, ma con le orecchie fa un altro effetto. Mi sono sentita felice, e non era per lo spritz, già salito perché ormai non bevo che di rado

4 notes | Reblog
5 days ago

Perché continuo a dimenticare il significato di “real estate”? Dev’essere la ricerca più frequente che ho fatto su Google dalla nascita di internet

2 notes | Reblog
5 days ago
L’altra notte è mancata ripetutamente la corrente e l’orologio sul mio comodino ha smesso di funzionare. È vissuto fin troppi anni per essere cinese, lo accetto. È stato strano prendere sonno senza lasciarsi alle spalle i numeretti rossi del display che davano un colore vaghissimo anche alla stanza, è stato strano stanotte svegliarmi e non poter vedere che ore fossero, dover prendere il cellulare per capire se fosse ancora troppo presto o quasi tardi (costretta a non vedere notifiche e ripetersi in testa non mi ha scritto non mi ha scritto non mi ha scritto prima di chiudere gli occhi per un altro paio d’ore)

L’altra notte è mancata ripetutamente la corrente e l’orologio sul mio comodino ha smesso di funzionare. È vissuto fin troppi anni per essere cinese, lo accetto. È stato strano prendere sonno senza lasciarsi alle spalle i numeretti rossi del display che davano un colore vaghissimo anche alla stanza, è stato strano stanotte svegliarmi e non poter vedere che ore fossero, dover prendere il cellulare per capire se fosse ancora troppo presto o quasi tardi (costretta a non vedere notifiche e ripetersi in testa non mi ha scritto non mi ha scritto non mi ha scritto prima di chiudere gli occhi per un altro paio d’ore)

4 notes | Reblog
6 days ago
1 2 3 4 5 »